17 Mag

A Interzum presenta il nuovo sistema Print Acoustics, per l’assorbimento acustico e SlidingCore, il laminato curvo

Abet Laminati sarà ad Interzum con uno stand disegnato da Paola Navone per esaltare le ultime novità del brand e la nuova 2019>2021 Collection

Condividere su

Come sarà la casa del futuro? Quali sono i materiali innovativi e i nuovi trend che influiranno sulle architetture di interni?
A questi e ad altri quesiti è chiamata a rispondere Interzum, la più importante fiera internazionale dedicata all’industria dell’arredamento e dei semilavorati.
A Colonia, dal 21 al 24 maggio, le più importanti aziende del settore presentano gli ultimi prodotti nati dalla loro continua ricerca offrendo ad architetti e designer spunti e preziose ispirazioni per i loro progetti.

La 2019>2021 Collection presentata ad aprile al Salone del Mobile di Milano vedrà, per l’occasione di Interzum, l’aggiunta della finitura Ostuni, una novità per esaltare i decorativi a tinta unita e soprattutto le superfici materiche delle collezioni Rocks o Metal Effect.
A Colonia Abet Laminati presenta inoltre due importanti novità: SlidingCore, il laminato stratificato postformabile e Print Acoustics, un sistema integrato per l’assorbimento acustico.
Ad Interzum il grande e coloratissimo stand metterà in evidenza inoltre i pannelli compositi Metalleido oltra a Diplos, la collezione nata dalla collaborazione tra Abet Laminati e Saib che combina la versatilità del laminato con l’innovativo pannello truciolare nobilitato per offrire una ricca gamma di finiture e decorativi abbinabili tra loro.