© Ossip
05 Feb

MEG: massima libertà espressiva ed elevata resistenza

Il MEG di Abet Laminati è un laminato plastico decorativo che, grazie alle sue caratteristiche di robustezza e resistenza, non pone limiti alla libertà espressiva, anche per le superfici esterne.

Condividere su

Specificatamente studiato da Abet Laminati per uso esterno, grazie alle sue caratteristiche di robustezza e resistenza alle intemperie e soprattutto alla ricca gamma di colori disponibili, il MEG (Material Exterior Grade) è un materiale particolarmente apprezzato dai progettisti poiché permette la massima libertà espressiva grazie anche alla possibilità di personalizzazione offerta dalla stampa digitale.  

Tra i nomi con i quali l’azienda di Bra da anni mantiene un continuo e proficuo dialogo, vi è certamente Alessandro Mendini che ha spesso utilizzato il MEG per gli esterni di alcune delle sue più note architetture. Basti pensare al Groninger Museum in Olanda o alla Triennale di Incheon in Corea del Sud e alle installazioni come il Teatro dei Burattini nei giardini della Triennale di Milano e infine all’Albero Stilematico, il totem alto 6 metri presentato al Fuorisalone del 2017 per inaugurare la mostra su Vassilij Kandinskij al Mudec.

Molti sono i progetti di architettura che hanno visto il MEG protagonista e che hanno segnato la collaborazione tra Abet Laminati e importanti progettisti in Italia e all’estero. Tra questi vi è il laboratorio multifunzionale e di ricerca O|2 Lab Building ad Amsterdam, progettato dallo studio olandese EGM Architects con l’intento di sostenere la ricerca scientifica all’interno del campus universitario VU.

Utilizzato principalmente per il rivestimento di facciate (tipicamente facciate ventilate) e di balconi, nonché per la realizzazione di frangisole, di arredo urbano e di segnaletica esterna, il progetto con MEG non ha limiti e suggerisce sperimentazioni e idee infinite.

 

abetlaminati.com